Punto Informatico S.r.l.

RCH GROUP SPA sceglie la telefonia IP di Swyx

Distribuite in Italia da COMPUTERLINKS e gestite da Punto Informatico, le soluzioni VoIP realizzate da Swyx ottimizzano le comunicazioni del colosso dei registratori di cassa RCH Group, attiva nell’ideazione e nella produzione di soluzioni nel settore dei registratori di cassa, ha adottato le soluzioni di telefonia Swyx per tutte le esigenze di comunicazione, con numerosi benefici in termini di qualità del servizio e di risparmio nei costi. L’implementazione delle tecnologie Swyx, commercializzate in Italia in esclusiva da COMPUTERLINKS, distributore a valore aggiunto specializzato in e-Security ed e-Business, è stata curata da Punto Informatico,
system integrator con sede centrale a Villorba, alle porte di Treviso.

Rch GroupSocietà molto nota e attiva da più di 40 anni, RCH GROUP (www.rch-group.com) oggi vanta una notevole presenza nel settore dei registratori di cassa, dove si posiziona tra i leader di mercato in Italia, con un’offerta che comprende le più avanzate soluzioni per la gestione dei flussi di denaro in diverse tipologie di punti vendita. L’azienda, con sede direzionale a Silea, nelle vicinanze di Treviso, dispone dei marchi RCH e MCT, e fa dell’innovazione uno dei suoi principali punti di forza, rivolgendosi ad ambiti di mercato quali la vendita al dettaglio, la grande distribuzione organizzata, le catene in franchising, i pubblici esercizi e le soluzioni di self-ticketing.

All’eccellenza nei prodotti e nei servizi offerti, RCH Group affianca anche un’integrazione con i più innovativi sistemi legati all’Information Technology. Ne è un esempio l’adozione di SwyxWare, il software di telefonia VoIP che mette a disposizione degli utenti tutte le funzioni di un impianto telefonico IP e tutte le altre caratteristiche tipiche delle comunicazioni unificate, realizzando soluzioni a prova di futuro che possono sostituire l’impianto telefonico esistente o completarlo. Prima dell’adozione del nuovo sistema, RCH Group disponeva di un centralino analogico che non era più adeguato per le crescenti esigenze dell’azienda.
“Eravamo alla ricerca di un sistema che, oltre a ridurre i costi relativi alle comunicazioni, ci desse la possibilità di configurare in maniera rapida e personalizzata le regole di instradamento delle telefonate”, spiega Alessandro Salvuzzi, Responsabile IT di RCH Group. “La nostra scelta ha premiato la soluzione Swyx in quanto l’abbiamo ritenuta, tra i diversi software VoIP disponibili, quella maggiormente affidabile e innovativa, perfettamente in linea con la nostra filosofia aziendale”.

Oltre all’installazione presso la sede centrale, RCH Group ha installato la soluzione Swyx anche per collegare una sede remota: il sistema così realizzato gestisce attualmente un volume medio di 25.000 chiamate complessive, 16.000 delle quali in entrata e le restanti 9.000 in uscita. Grazie alla semplice e rapida integrazione degli strumenti di sviluppo forniti dalla tecnologia di Swyx, azienda tedesca che propone soluzioni basate sui sistemi operativi Windows per l’ambito VoIP e per le Unified Communications, RCH Group ha potuto semplificare notevolmente la gestione del traffico delle telefonate in entrata e in uscita e può oggi disporre di importanti dati statistici utili a effettuare analisi quantitative del flusso telefonico. Ma non solo: in virtù dell’integrazione del sistema di telefonia Swyx con il software di Help Desk di RCH Group, è oggi possibile uno screening puntuale delle chiamate, con un’adeguata assegnazione delle priorità, per garantire un’efficienza sempre maggiore nel servizio e una conseguente riduzione dei tempi d’intervento, contribuendo così al costante miglioramento della soddisfazione dei clienti.

Più in dettaglio, il sistema SwyxWare è stato configurato in modo da ottenere e mantenere l’alta disponibilità mediante l’utilizzo della tecnologia Swyx StandBy, interfacciata con un flusso primario ISDN: ciò ha reso possibile la gestione fluida e continua di un elevato numero di comunicazioni contemporanee. Inoltre, l’integrazione completa con i sistemi IP ha permesso la configurazione delle sedi remote tramite una semplice rete privata virtuale (VPN) e utilizzando apparecchi telefonici in standard SIP come gli SwyxPhone. Infine, la soluzione Swyx ha consentito anche di integrare la gestione dei fax con il sistema di posta elettronica, unificando in tal modo il sistema di messaggistica interno, con notevoli vantaggi nella flessibilità operativa. “Siamo molto soddisfatti della soluzione Swyx gestita da Punto Informatico, in quanto l’affidabilità dell’intero sistema, unita all’efficienza generale e alla limitata manutenzione richiesta da SwyxWare, hanno contribuito anche a ridurre in maniera significativa i costi relativi alle comunicazioni telefoniche”, sottolinea Salvuzzi.

“Da oltre 15 anni offriamo soluzioni e servizi nell’ambito informatico ad aziende e professionisti. Crediamo che la qualità di un servizio si misuri sulla capacità di offrire una soluzione completa e affidabile a tutte le realtà che ritengono indispensabile migliorare il servizio ai clienti e facilitare i contatti, utilizzando soluzioni che garantiscano l’efficienza della propria comunicazione. La collaborazione con COMPUTERLINKS, di cui siamo reseller, ci permette di espandere il semplice concetto di telefonia proponendo al cliente tecnologie sempre all’avanguardia, per realizzare progetti innovativi, garantiti dalla convergenza di informatica e telecomunicazioni, come quelli sviluppati con le soluzioni VoIP e di Unified Comunications di Swyx, particolarmente flessibili e complete, perfettamente integrabili con applicazioni software gestionali o crm aziendali”, conclude Stefano Bassan, Presidente di Punto Informatico Srl.

Tutti i marchi citati sono marchi commerciali o marchi registrati di proprietà delle rispettive aziende.

Download PDFScarica il Case Study

Per maggiori informazioni ci contatti allo 0422/303171
oppure ci scriva a: commerciale@pitv.it